Marcucci: Conte faccia partire fase 2, servono crescita e lavoro

Luc

Roma, 20 feb. (askanews) - "Riteniamo che ora debba partire una fase due dell'azione del governo, che Conte debba raccogliere le sfide e che si debbano dare le risposte per le quali siamo stati chiamati a costruire questa maggioranza e questo esecutivo". Lo ha detto il presidente dei senatori del Pd, Andrea Marcucci, al termine della riunione del gruppo dem a Palazzo Madama.

"L'Italia - ha aggiunto - ha problemi molto seri in un quadro internazionale difficile dal punto di vista occupazionale, dal punto di vista della crescita mancata e degli investimenti che servono a dare una spinta. Non sta avvenendo, vogliamo che avvenga. Riteniamo che la stagione non sia quella che mette al centro complicate riforme costituzionali delle quali sinceramente non vi sono le condizioni. C'è un accordo su una legge elettorale, su aggiustamenti rilevanti in termini di riforme ma l'esigenza è dare risposte ai problemi veri del paese: sviluppo, crescita, investimenti, lavoro. È quello che gli italiani ci chiedono e sia il motivo vero per cui è nato il governo e su cui il Pd si vuole impegnare".