Marcucci: per Franceschini Casaleggio è un padre della Patria?

Rea

Roma, 22 lug. (askanews) - "Avrei immaginato che prima o poi nel Pd qualcuno potesse proporre un accordo strumentale con il M5S; non certo che Franceschini si spingesse fino ad ipotizzare un'allenza sui valori". Così il presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci commenta l'intervista di Dario Franceschini.

"Nutro un rispetto quasi sacrale - spiega - per le fondamenta politiche che hanno creato il concetto di arco costituzionale. Quella classe politica, nata da un valore condiviso come era l'antifascismo, decise di escludere gli estremi ed in modo particolare il Msi. Come si fa a dileggiare la storia patria come ha fatto Franceschini oggi? Quale valore condiviso dovrebbe avvicinarci al M5s? Il rifiuto dei vaccini? Il voto in Europa come Orban? E chi sarebbero, secondo Franceschini, i novelli padri della patria? Casaleggio che vuole svuotare il Parlamento? Di Maio o forse Toninelli?", conclude Marcucci