Marcucci: Salvini ha paura, forse per il Russia-gate

Afe

Roma, 10 set. (askanews) - "Non invidio Salvini per come si è comportato in queste settimane: avete privilegiato senza scrupoli i vostri interessi di parte. Nel 2018 abbiamo riconosciuto il vostro diritto a governare, ci saremmo augurati lo stesso trattamento. Le uniche piazza che vogliamo chiudere è per pedonalizzarle. Se Salvini parla di paura, si riferisce forse al caso Russia". Lo ha detto il capogruppo del Pd al Senato Andrea Marcucci, intervenendo in Aula per dichiarazione di voto sulla fiducia al governo Conte bis.