Marefestival compie 10 anni: Cucinotta e Pif omaggiano Troisi

·2 minuto per la lettura
featured 1401326
featured 1401326

Roma, 25 giu. (askanews) – Marefestival compie dieci anni: quest’anno nella splendida cornice di Malfa nell’isola eoliana, dal 1 al 4 luglio, ci sarà come Guest star, Pif. L’attore e regista siciliano sarà ospite della manifestazione sabato 3 luglio per ritirare il riconoscimento in ricordo di Massimo Troisi, raccontare la sua brillante carriera e l’ultimo lavoro: la pubblicazione del secondo libro, Io posso: Due donne sole contro la mafia, edito da Feltrinelli e scritto con il giornalista d’inchiesta Marco Lillo, firma de Il Fatto Quotidiano. L’edizione 2011 vedrà anche come graditi ospiti e premiati, l’attore palermitano Claudio Gioè, reduce dal successo di Màkari su Rai1 e l’attrice romana Barbara De Rossi.

Il premio Troisi avrà anche quest anno, il privilegio di avere come madrina e anima della kermesse, Maria Grazia Cucinotta, splendida attrice siciliana, che insieme a Massimo Troisi, a Salina girò il film premio Oscar, Il Postino.

Tre serate e quattro pomeriggi tra proiezioni cinematografiche, dibattiti e focus su temi d attualità, presentazioni di libri, premiazioni e momenti di spettacolo, musica e comicità animeranno il Comune di Malfa guidato dal sindaco Clara Rametta, che patrocina l’iniziativa: tra il Centro Congressi e la piazza Immacolata.

Come ogni anno, la manifestazione dà spazio ai giovani talenti: Premio Troisi sezione Emergenti al regista e documentarista Alessandro Genitori per il suo ultimo lavoro Il nostro meglio, che vede per la prima volta davanti la cinepresa, la modella Sara Caridi. Il cortometraggio dedicato al periodo della pandemia è un vero e proprio omaggio all immenso, straordinario e indispensabile lavoro dei tanti medici e operatori sanitari, che si sono spesi in prima persona per combattere il virus e fronteggiare l emergenza.

A firmare il Manifesto ufficiale del Decennale, Tina Berenato, che ha voluto omaggiare la manifestazione richiamando la celebre scena de Il Postino dove Massimo Troisi e Philippe Noiret parlano di amore e poesia nell atmosfera bucolica del film – capolavoro e si trovano nel cuore del mare e del paesaggio di Pollara, il luogo divenuto celebre nel mondo grazie alla pellicola e al suo romantico tramonto mozzafiato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli