Marelli presenta le sue tecnologie più recenti ad Auto Shanghai

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Marelli sarà presente ad Auto Shanghai per la prima volta dall’integrazione tra Calsonic Kansei e Magneti Marelli del 2019. Nell’ambito del nuovo footprint integrato Marelli ha una presenza significativa in Cina, con 22 siti produttivi e 8 centri di ricerca e sviluppo in 15 città, oltre 6.000 dipendenti che rappresentano il 10% della forza lavoro dell'azienda e un portafoglio clienti in aumento grazie alla crescita organica e alle nove joint venture nel Paese. La Cina rappresenta quindi per Marelli il mercato più importante per lo sviluppo futuro. Nell’ambito del piano strategico di medio termine Ambition 2024, Marelli ha definito una precisa roadmap per investimenti e crescita nel mercato cinese.

Nell’ambito della sua strategia di crescita, l’azienda è focalizzata sull’espansione delle partnership e joint venture nel Paese. Inoltre, in linea con le priorità espresse nell’ultimo piano quinquennale cinese, Marelli mira ad intensificare la propria attenzione allo sviluppo a livello locale di soluzioni tecnologiche chiave, rivolte in maniera particolare al mercato cinese. All’interno del proprio stand al 19° Salone Internazionale dell’Automobile di Shanghai, Marelli presenta le sue tecnologie più recenti; tra queste l’elettrificazione, l’elettronica finalizzata alla connettività avanzata, all’infotainment e all’HMI, oltre a sistemi di illuminazione integrati nell’ottica dell’evoluzione verso ADAS e guida autonoma.