Margaret, grande collezionista di gadget della Regina Elisabetta

featured 1615796
featured 1615796

Londra, 1 giu. (askanews) – Migliaia di tazze, foto, quadri, con l’immagine della Regina o di altri esponenti della famiglia reale britannica. Le ha raccolte una loro grande fan, Margaret Tyler, pensionata di 78 anni, divenuta una delle maggiori collezioniste di gadget della famiglia Windsor, che occupano l’intero piano terra della sua casa a Wembley, nord-ovest di Londra, mentre si avvicina il Giubileo di platino, che celebra i 70 anni di regno di Elisabetta II.

“Penso che sia meraviglioso che abbia fatto 70 anni sul trono. La cosa che mi dispiace è il fatto che il principe Filippo non sarà qui, perché avrebbe fatto la differenza per lei. Sono stati insieme tutti quegli anni e questo è molto inusuale, al giorno d’oggi, non è vero? Credo che se fosse stato qui, sarebbe stato tutto perfetto. Ma credo che la Regina se la stia cavando bene”.

Nella Heritage House ci sono ritratti del principe Filippo, del principe Carlo, di Kate e William e dei loro figli, in particolare del piccolo George, che, dice Margaret, un giorno diventerà re. C’è anche la stanza dedicata a Lady D e oggetti che ritraggono la coppia ribelle, Harry e Meghan, che questa volta non mancheranno:

“É incredibile che vengano per il Giubileo, capite cosa intendo, non volevano restare fuori questa volta e non l’hanno fatto. Anche se altre volte avrebbero potuto venire ma non sono venuti. Non sono venuti alla gara a cui partecipava il principe Harry, qualche mese fa. Lui è venuto e lei no, ha detto che doveva rimanere a casa per occuparsi dei bambini o qualcosa del genere”.

“Penso che la gente festeggerà in massa, a migliaia sul Mall, vicino a Buckingham Palace. Un’amica mi ha telefonato oggi per dirmi che installeranno delle sedute vicino al Palazzo, quindi difficilmente ci si avvicinerà”.

“Spero solo che possa rilassarsi e divertirsi”, è l’augurio di Margaret per la Regina.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli