Margaret Thatcher: le frasi celebri, la politica e la biografia

La biografia e le frasi celebri di Margaret Thatcher

Margaret Thatcher è stata una delle politiche inglesi più famose della storia del Regno Unito. Oggi compare nei libri di storia di tutto il mondo. Venne soprannominata “Lady di ferro” per il suo carattere e per la lunga durata del suo incarico.

Confermò l’incarico di premier per undici lunghi anni, dal 1979 al 1990. Di seguito le frasi più celebri che ancora oggi vengono ricordate dagli inglesi, la biografia, la politica e la morte.

Le frasi celebri di Margareth Tatcher

In undici anni a capo del governo inglese, Margaret Thatcher si rese autrice di numerose frasi ad effetto, rimaste impresse a distanza di anni nella memoria di milioni di cittadini britannici. Tra queste si possono ricordare:

  • Essere potenti è come essere una donna. Se hai bisogno di dimostrarlo, vuol dire che non lo sei”.
  • “Nessuno ricorderebbe il Buon samaritano se avesse avuto solo buone intenzioni. Aveva anche i soldi“.
  • “Il mio lavoro è impedire alla Gran Bretagna di diventare rossa“.
  • “Oh, ma vede, non si ottiene mai nulla senza fare un po’ di casino“.
  • La società non esiste. Esistono gli individui, gli uomini e le donne, ed esistono le famiglie”.

In queste cinque frasi c’è la sintesi di ciò che è stato il fenomeno Margaret Thatcher per gli inglesi, in undici lunghi anni di storia. Dal ruolo della donna, passando alla politica capitalista sfrenata sul modello degli Stati Uniti d’America e la lotta totale al comunismo.

Margareth Tatcher: la biografia

Margaret Thatcher nacque nella cittadina di Grantham nel 1925. In gioventù fu ricercatrice chimica, prima di diventare un noto avvocato. Le porte della politica le si spalancarono agli inizi degli anni Settanta, quando il primo ministro George Heath le assegnò la carica di Segretario di Stato per la scienza e l’istruzione. Cinque anni più tardi, divenne la leader del partito conservatore in Gran Bretagna, dopo aver sconfitto lo stesso Heath.

Fu la prima donna a diventare premier inglese, nonostante alcuni anni prima avesse predetto che durante la sua vita difficilmente avrebbe visto un primo ministro donna nel Regno Unito. La seconda e unica donna fin qui ad aver avuto l’onore di diventare primo ministro inglese è stata di recente Theresa May, anche se per molto meno tempo rispetto alla Lady di ferro.

Margaret Thatcher ebbe un rapporto conflittuale con la Famiglia Reale. Elisabetta II non aveva fatto nulla per nascondere la sua contrarietà ad alcune iniziative dell’allora primo ministro inglese, facendosi inoltre scappare una battuta al vetriolo contro la stessa Iron Lady, rivelando di odiarla cordialmente.

Allo stesso tempo però, la Regina Elisabetta insieme al consorte Filippo di Edimburgo presenziarono al suo funerale. Un fatto rarissimo. La prima e ultima volta che Elisabetta II e il duca di Edimburgo avevano partecipato alle esequie di un primo ministro fu per la morte di Winston Churchill. Tra i suoi eredi si può citare David Cameron, l’unico a raggiungere le percentuali di gradimento popolare ottenute dalla Lady di ferro durante il suo mandato.

La morte di Margaret Thatcher

Margaret Thatcher è morta nel 2013, all’età di 87 anni. La donna era malata da tempo. Nel 2008 le fu diagnosticata la malattia di Alzheimer, a seguito di un crollo avuto ad una cena. La donna fu ricoverata presso il St Thomas Hospital e da allora dovette convivere con il male.

La morte sopraggiunse cinque anni più tardi, l’8 aprile 2013, presso l’hotel Ritz, dove dimorava all’interno della sua suite. La Thatcher era stata colpita da un ictus fulminante. Le esequie si celebrarono il giorno 13. Partecipò anche la regina Elisabetta II insieme al duca di Edimburgo.

La politica

La corrente politica di Margaret Thatcher influenzò profondamente l’Inghilterra degli anni Ottanta, consegnandole un’enorme ricchezza. Non mancarono però anche sacche di povertà assoluta e disoccupazione che aumentarono il gap tra le famiglie ricche e quelle povere. La sua politica è passata alla storia con il nome di thatcherismo: un mix tra conservatorismo e liberalismo di stampo statunitense. Nel suo mandato di 11 anni, Iron Lady fu in prima fila per la lotta contro il comunismo.