De Maria: dimissioni Bugani segno inequivocabile crisi M5s

Pol/Vep

Roma, 5 ago. (askanews) - "Le dimissioni di Bugani sono un segno inequivocabile della crisi del Movimento 5 Stelle. E dimostrano come Di Maio, pur di non rinunciare al potere, è più che mai ostaggio della Lega di Salvini, che anche ieri ha minacciato e provocato i 5 Stelle prospettando la crisi di Governo". Lo afferma in una nota il deputato del Pd Andrea De Maria.

"Credo che chi in buona fede ha visto nei 5 Stelle una possibilità di cambiamento debba riflettere su quanto sta accadendo. L'alternativa alla deriva reazionaria della Lega è solo il Partito Democratico. A partire dalle prossime, importantissime, elezioni regionali in Emilia-Romagna", conclude.