Maria Elena Boschi insultata per strada: “Non vi vergognate?”

maria elena boschi insultata

L’accordo tra Movimento 5 Stelle e Pd sembra non piacere a tutti e primi malumori si scatenano soprattutto tra quei cittadini che di fronte alla crisi di governo speravano in un ritorno alle urne per poter nuovamente esprimere il loro parere scegliendo così la propria rappresentanza politica. A subire i primi effetti di tale scelta è stata Maria Elena Boschi all’uscita dalla sede del Pd dove si era tenuta la dirigenza del partito. Un contestatore l’avrebbe avvicinata inveendo contro di lei, e a nulla sono valsi i tentativi della sicurezza di allontanarlo. “Vi siete abbassati” ha gridato l’uomo che ha poi proseguito: “Come fate a non vergognarvi?“.

VIDEO - Chi è Maria Elena Boschi?

Maria Elena Boschi insultata

Piccola disavventura per Maria Elena Boschi, che all’uscita dal Nazareno è finita tra le grinfie di un contestatore. Un cittadino romano, infatti, colto dalla rabbia per l’accordo tra i pentastellati e i democratici ha deciso di sciogliere i propri dubbi parlando direttamente con uno dei diretti interessati, la Boschi appunto. Dopo le prime urla, l’uomo ha posto la propria domanda: “Come fate a non vergognarvi?”. “In 14 mesi c’è stato un altro governo, non ci siamo stati noi – ha risposto secca la Boschi – e credo sia giusto che lei ne parli con i suoi rappresentanti, che sono quelli dell’estrema destra e non noi” ha concluso prima di infilarsi in auto e allontanarsi.

Le contestazioni

Oltre alla contestazione avvenuta per strada, Maria Elena Boschi è stata vittima anche di commenti e sfottò sul web relativi ad una sua esternazione pubblica. All’uscita dalla direzione di partito, infatti, aveva dichiarato: “Siamo in fase di trattativa. Se vogliamo evitare che aumenti l’Iva dobbiamo procedere velocemente. Per noi è importante che si abbassino le tasse. Il popolo del web però non le ha perdonato queste parole e subito sono scattati i commenti sarcastici: “Ora vuoi abbassare le tasse? Fai ridere“.