Maria De Filippi dura contro Raiuno: ecco le parole al veleno

Maria De Filippi usa parole di fuoco contro la tivù di stato. Da un’intervista pubblicata nell’ultima uscita del settimanale Oggi, la popolare conduttrice di Canale 5 prova a togliersi qualche sassolino dalla scarpa, scatenando un nuovo polverone di polemiche. Cosa avrà mai detto di così terribile?

Maria de Filippi rifiutata dalla RAI, ecco l’amara verità dietro la polemica

Sotto accusa sono finiti in primo luogo i vertici di Viale Mazzini, veri obiettivi dell’attacco di Maria De Filippi: "Rai? Se quel che ho letto è vero, credo che Giletti abbia fatto la scelta giusta. Anche io avrei rifiutato di rinunciare a un programma, peraltro di grande successo come L’Arena, per degli Speciali… avrei considerato questa contro-proposta come un contentino che sa di presa in giro”.

Il riferimento velenoso è quindi alle vicende che hanno portato a cancellare un programma longevo come quello condotto da Giletti, costretto ad emigrare su La7. Parole di solidarietà quelle espresse da Maria nei confronti del conduttore sparito dai palinsesti Rai, dunque, ma anche qualche presa di posizione contro corrente.

Ad esempio se si fa il nome di Fabio Fazio, Maria gli mostra solidarietà: “ultimamente è un po’ un capro espiatorio, quasi fosse lui la causa di tutti i mali della Rai. Mi sembra che si stia davvero esagerando”.

Quando parla di Sanremo, Maria De Filippi cambia atteggiamento verso la RAI

Ma Maria de Filippi in Rai ci ha lavorato, basti ricordare il recente successo del Festival di Sanremo 2017, condotto insieme a Carlo Conti: “Sanremo lo farei ancora, senza dubbio con Luciana Littizzetto. Con la Clerici ci farei un pensierino… potrebbe essere molto divertente”.

Chissà che le sue ultime critiche alla Rai non possano chiuderle definitivamente le porte di Viale Mazzini… Maria ha altri pensieri al momento: impegnata con la nuova edizione di Amici, con Uomini e Donne e Tu sì que vales, la Rai sembra essere davvero l’ultimo dei suoi problemi...

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità