Maria Giovanna Maglie sul Green pass

·1 minuto per la lettura
Maria Giovanna Maglie
Maria Giovanna Maglie

Maria Giovanna Maglie ha accusato il governo, sottolineando che sapevano benissimo che non poteva durare 12 mesi. Le parole della giornalista.

Green pass, Maria Giovanna Maglie: “Lo sapevano che non durava 12 mesi”

Maria Giovanna Maglie è sempre stata molto dura nelle sue esternazioni contro il governo. In una nuova occasione ha deciso di svelare quello che sa riguardo il Green pass e le decisioni del governo. “Sapevano che il green pass non sarebbe durato 12 mesi” ha dichiarato la giornalista, senza dubbi, accusando il governo di aver fatto il gioco delle tre carte sul certificato vaccinale.

Green pass, Maria Giovanna Maglie: “Draghi ha assicurato agli italiani che chi faceva il vaccino non si sarebbe contagiato e invece non è vero”

Le parole della giornalista sono molte dure e ha anche tirato in ballo la comunità scientifica. “Ma lo sapete perché hanno fissato lo stesso la durata a 12 mesi? Perché altrimenti non avrebbero saputo come fare per organizzarsi. Senza dimenticare che lo scorso 22 luglio Draghi ha assicurato agli italiani che chi faceva il vaccino non si sarebbe contagiato e invece non è vero. Hanno detto che i tamponi non sono sicuri e invece adesso li usano anche per i non vaccinati” ha dichiarato Maria Giovanna Maglie.

Green pass, Maria Giovanna Maglie: “Questo è criminale”

Si è seguita solo la strada del vaccino e questo è criminale. Se oggi si parla di lockdown vuole dire che siamo tornati di nuovo al punto di partenza” ha aggiunto Maria Giovanna Maglie, schierandosi in modo molto sincero contro le scelte e le decisioni del governo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli