Maria Rita Gismondo sul vaccino: "Le reazioni avverse vanno ascoltate"

·1 minuto per la lettura
gismondo
gismondo

La virologa dell’ospedale Sacco di Milano, Maria Rita Gismondo, parla in un’intervista di obbligo vaccinale e delle reazioni avverse al vaccino.

Maria Rita Gismondo sulle reazioni avverse ai vaccini: l’intervista

La direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco di Milano, Maria Rita Gismondo, è intervenuta a ‘Fuori dal Coro’, il programma di Mario Giordano in onda su Rete 4. Durante òa trasmissione la Gismondo ha toccato tutti i temi più caldi del momento.

Maria Rita Gismondo sulle reazioni avverse ai vaccini: l’obbligo vaccinale

Durante la trasmissione Giordano incalza: “Per tanti mesi hanno detto che l’obbligo vaccinale non è necessario. E lo abbiamo messo quando siamo arrivati al 90% dei vaccinati.” La Gismondo risponde: “Abbiamo più volte chiesto l’obbligo, almeno inizialmente. Non era chiaro di fatto cosa fosse il green pass, una specie di obbligo, che poi è stato messo troppo tardi. Inseguiamo una percentuale minima di popolazione che non ha grande influenza sulla malattia.”

Maria Rita Gismondo sulle reazioni avverse ai vaccini: il parere dell’esperta

In merito alle possibili reazioni avverse ai vaccini l’esperta ha un’opinione molto chiara: “Le reazioni avverse? Sono molto rare, ma anche se fosse una ha diritto di essere ascoltata. Indagare e approfondire sarebbe un grande aiuto per la scienza e per le somministrazioni successive.”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli