Maria Rosaria Rossi di Forza Italia ha votato sì alla fiducia

Fabio Luppino
·Ufficio centrale HuffPost
·1 minuto per la lettura
(Photo: Mondadori Portfolio via Getty Images)
(Photo: Mondadori Portfolio via Getty Images)

Maria Rosaria Rossi, senatrice di FI ha votato sì alla fiducia al governo Conte in disaccordo con il gruppo. Sì anche da Causin. La Rossi per molto tempo è stata una stretta collaboratrice di Silvio Berlusconi.

Maria Rosaria Rossi e Andrea Causin sono fuori da Forza Italia. E’ quanto ha reso noto Antonio Tajani dopo che i due senatori hanno votato la fiducia al governo Conte.

Dopo il caso di Renata Polverini, scoppia quindi quello della senatrice azzurra Maria Rosaria Rossi, considerata fedelissima di Silvio Berlusconi.

Per Rossi si tratta di una defezione che ha del clamoroso, destinata a far discutere all’interno e fuori dal partito. Uno strappo che coglie di sorpresa i vertici di Fi, inaspettato fino ad ora, mentre l’addio di Causin era nell’aria da qualche giorno e la sua assenza dell’Aula sin da stamane non aveva fatto altro che destare sospetti.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.