Mario Cipollini operato d'urgenza al cuore. Il ricovero dopo le accuse dell'ex moglie

(Photo by Tim De Waele/Getty Images)


Mario Cipollini è stato ricoverato agli Ospedali Riuniti di Ancona a causa di problemi cardiaci. L'ex campione di ciclismo soffre al cuore da tempo: si tratta di un’aritmia risalente ai tempi in cui correva (e vinceva).

Lo stress giudiziario e le vicende con l’ex moglie

Ultimamente, tuttavia, le sue condizioni si sono aggravate molto. Complice forse la situazione familiare e giudiziaria, Cipollini è da tempo sotto stress e - probabilmente non a caso - si sarebbe sentito male dopo l'udienza al tribunale di Lucca con l'ex moglie Sabrina Landucci, che nel 2017 lo denunciò per violenze ripetute. In tribunale la Landucci ha accusato Cipollini di averla aggredita e di averle puntato addosso una pistola.

Solo pochi giorni dopo il corridore è stato ricoverato per essere operato d’urgenza al cuore.

Le parole del cardiologo

L'intervento è andato bene ed ora il “Re Leone” deve solo stare a riposo. Come ha spiegato il cardiologo a OAsport: “Qualche settimana fa Mario mi ha chiamato e detto che sotto sforzo non si sentiva a posto. Abbiamo quindi svolto dei test. Ora sotto la lente di ingrandimento due tipi di problemi: una aritmia che in forma leggera ha sempre avuto, ma che ora potrebbe essere mutata in una forma maggiore, e una possibile particolare alterazione, non seria, della morfologia cardiaca”.

“Bisogna capire se questa alterazione di tipo genetico possa essere influente e generare sintomi più importanti. Per questo motivo abbiamo svolto una angio-tac, mentre ieri Mario è stato sottoposto ad una coronarografia particolare. Faremo altri studi e quindi capiremo come muoverci”, ha concluso il medico.

Ti potrebbe interessare anche: VIDEO - Violenza domestica, dai fiori alle botte