Mario Monti: Germania e Olanda decidano se eurobond o morte Bce

Pol/Bac

Roma, 25 mar. (askanews) - "Credo che in un pacchetto di accordo europeo occorrerebbe che l'Italia desse ulteriore prova di una propria igiene finanziaria con misure ulteriori contro l'evasione, non con aumenti a tappeto delle tasse in questo momento, ma con la capacità di colpire laddove c'è più da colpire, c'è più ricchezza, chiedendo in cambio però a Germania e Olanda non solo il sostegno agli Eurobond, ma anche ricordare all'Olanda con un pizzico di acidità che lei è territorio di molti paradisi fiscali. E ricordare a entrambi i Paesi che se non accettano la strada strutturata, pacata e ragionevole degli Eurobond, la Bce si allontanerà sempre di più dal modello di banca indipendente e fuori dalla politica che hanno voluto in Europa. Devono scegliere tra far nascere gli Eurobond o lasciar morire la Bce". Lo ha detto a Sky TG24 il senatore a vita ed ex presidente del Consiglio, Mario Monti.