Marisa Laurito: "La nostra Serata d'Onore per Sergio Bruni, dal teatro Trianon alla Rai"

·1 minuto per la lettura

Una 'Serata d'Onore' per Sergio Bruni, nel centenario della nascita del cantante napoletano, prodotta e registrata al teatro Trianon Viviani di Napoli e in onda il primo gennaio su Rai1. "Ho fatto il mio primo disco con lui - ricorda all'AdnKronos con il sorriso Marisa Laurito, che del Teatro Trianon è la direttrice artistica - Era molto esigente, mi scelse dopo un provino ma mi fece cantare il brano cento volte... cercava e trovava il pelo nell'uovo perché era un autentico perfezionista e un grande professionista: non a caso era definito come 'a voce 'e Napule...".

Parteciperanno diversi artisti per il 'tributo' a Sergio Bruni: da Tosca a Enzo Gragnaniello, da Fausta Vetere anima della Compagnia stabile della canzone napoletana a Tony Esposito, da Andrea Sannino a Raiz, da Nello Daniele fratello di Pino Daniele a Irene Scarpato, con le due orchestre dirette da Vince Tempera e da Pino Perris. Oltre a contributi video di Renzo Arbore, Enzo Avitabile, Roberto De Simone e Adriana Bruni.

"Sergio Bruni ebbe una carriera eccezionale, in Italia e anche all'estero", sottolinea. Nostalgia per la mancanza del 'vecchio' Festival della canzone napoletana? "Grande nostalgia, anche se oggi sarebbe difficilissimo riproporlo. Non perché la canzone napoletana sia morta, anzi è viva più che mai. Ma mancano le produzioni per realizzarlo, anche se nulla è impossibile quando una cosa la si vuole fare!", conclude Marisa Laurito.

(di Enzo Bonaiuto)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli