Mariupol, catturati due britannici: il messaggio sulla tv russa

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Due cittadini britannici catturati a Mariupol, dove stavano combattendo a fianco delle forze di Kiev, hanno chiesto al primo ministro Boris Johnson di essere scambiati per il leader dell'opposizione ucraina filo russa Viktor Medvedchuk. Il loro messaggio è stato diffuso dalla tv russa. I due britannici si chiamano Shaun Pinner e Aiden Aslin. Pinner è un ex soldato della Royal Anglian ed è stato lui a parlare, nel videomessaggio, anche a nome di Aslin. Ha spiegato alla televisione russa di essere stato catturato a Mariupol mentre combatteva con i marines ucraini. Aslin è invece originario del Nottinghamshire e nelle ultime settimane aveva difeso Mariupol con la sua unità, prima di doversi arrendere dopo 48 giorni.

Il leader dell'opposizione ucraina filo russa Medvedchuk ha invece chiesto al presidente russo Vladimir Putin e a quello ucraino Volodymyr Zelensky di essere scambiato ''con i difensori e i civili di Mariupol". Il video appello di Medvedchuk è stato diffuso dalle forze della sicurezza di Kiev.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli