1 / 10

Mark Chapman – www.kikapress.com

Ogni anno che passa provo sempre più vergogna per quello che ho fatto”

Mark Chapman resta in carcere per l'omicidio di John Lennon

(KIKA) – NEW YORK – “Ogni anno che passa provo sempre più vergogna per quello che ho fatto”: è questa la dichiarazione di Mark David Chapman, l’uomo che l’8 dicembre del 1980 ha ucciso John Lennon. Le sue parole sono state girate dai responsabili del carcere di New York dove è detenuto alla Commissione per la libertà vigilata il 22 agosto, quando gli è stata negata per la decima volta consecutiva la libertà condizionale.  

CONTINUA A LEGGERE NELLA GALLERY