Mark Hoppus dopo la chemioterapia: il messaggio ai fan del bassista dei Blink-182

·1 minuto per la lettura
Mark Hoppus
Mark Hoppus

Mark Hoppus, noto frontman e bassista degli iconici Blink-182, si è mostrato per la prima volta sui social dopo il ciclo di chemioterapia a cui si è dovuto sottoporre, palesandone gli evidenti segni sul suo corpo. Ritraendosi in primo piano nel giardino di casa sua, il musicista ha approfittato della festa d’Indipendenza americana per augurare a tutti i suoi fan un buon 4 luglio.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Mark Hoppus si mostra dopo la chemio

Nei scorsi giorni l’artista statunitense aveva pubblicato un altro messaggio su Twitter rivelando di avere il cancro. Senza aggiungere ulteriori dettagli riguardo alla malattia, il rocker 49enne aveva solo dichiarato che lo attendono altri mesi di cure.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Ho il cancro. Fa schifo e ho paura, ma allo stesso tempo sono attorniato da dottori incredibili, dalla mia famiglia e dai miei amici che mi stanno aiutando a superare tutto. Ho ancora mesi di cure davanti a me, ma sto cercando di restare fiducioso e positivo. Non vedo l’ora di tornare libero e di potervi vedere tutti a un concerto nel prossimo futuro. Vi voglio bene.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Così si è dunque espresso Mark Hoppus nei confronti dei fan, mentre pochi giorni fa, durante una diretta su Twitch, aveva condiviso un nuovo aggiornamento riguardo alla sua salute.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli