Mark Zuckerberg in crisi? 70 miliardi persi nel 2022

Mark Zuckerberg
Mark Zuckerberg

Non è un periodo particolarmente florido per Mark Zuckerberg e le sue aziende: si stima, infatti, che il fondatore di Facebook abbia perso ben 70 miliardi di dollari nel 2022. Il suo ricchissimo patrimonio è ora più che dimezzato e Mark sta scendendo anche nella classifica degli uomini più ricchi del mondo.

Mark Zuckerberg è in crisi? 70 miliardi persi nel 2022

Che cosa sta succedendo a Mark Zuckerberg? Il geniale imprenditore statunitense, diventato noto al mondo nei primi anni 2000 per essere stato fra i fondatori di Facebook, non sta passando un periodo facile. Da quanto emerge, Zuckerberg ha perso ben 70 miliardi di dollari nel 2022, una cifra monstre, pari a quasi il 55% del suo incommensurabile patrimonio netto. A pesare sarebbe stata una brutta trimestrale di Meta che, per la prima volta nella storia ha perso utenti, invece di guadagnarli.

La lista degli uomini più ricchi del mondo

Certo, Zuckerberg non può certo lamentare povertà. L’amministratore delegato di Meta si piazza comunque al 20esimo posto tra le persone più ricche del mondo. Ma d’altra parte Jeff Bezos ed Elon Musk, che guidano al momento la classifica, sono ormai davvero staccati.