Marocco, centinaia manifestanti in piazza contro arresto giornalista -2-

Fth

Roma, 28 dic. (askanews) - Il giornalista è sotto processo per un tweet in cui ha castigato il verdetto di un magistrato contro i membri di "Hirak" - un movimento di protesta che ha agitato il nord del Marocco nel 2016 e 2017 - condannato a sentenze fino a 20 anni di carcere.

"Senza dimenticare, senza perdono con questi funzionari senza dignità!", Aveva scritto, descrivendo il giudice come "carnefice".

Radi rischia fino a un anno di prigione per "disprezzo della corte". La prossima udienza si svolgerà il 2 gennaio.