Maroni: su autonomia Lombardia punta ad accordo prima di elezioni

Mon

Milano, 9 nov. (askanews) - Il presidente della regione Lombardia Roberto Maroni punta ad arrivare ad un accordo sull'autonomia prima delle elezioni politiche, magari a gennaio "per dare modo al prossimo Parlamento di poterlo ratificare": lo ha detto questa mattina durante la sua audizione in Commissione parlamentare per l'attuazione del federalismo fiscale, presso l'Aula del III piano di Palazzo San Macuto a Roma. "Stiamo lavorando in maniera seria, con spirito di leale collaborazione fra istituzioni. In questa trattativa non parto con soluzioni precostituite, nè tantomeno con un muro contro muro per dire che il governo è 'cattivo' e non vuole dare niente ai lombardi. Voglio tenere questa discussione fuori dalla campagna elettorale" ha aggiunto Maroni.

"Puntiamo a veder riconosciuta la 'specialità' della Lombardia. Una sorta di via intermedia fra le Regioni a Statuto Speciale e quelle ordinarie. Vogliamo lavorare su questo trattamento differenziato, non sarà facile, ma è stato importante averlo inserito in maniera esplicita nel testo del quesito referendario del 22 ottobre" ha detto Maroni.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità