Marsala, imprenditore si sente male dopo aver visto la bolletta della luce

bolletta
bolletta

Una salatissima bolletta della luce è stata ricapitata ad un imprenditore di Marsala, in Sicilia, che si è sentito male dopo aver letto di dover pagare 83.318 euro entro la data del 6 ottobre.

Marsala, imprenditore si sente male dopo aver visto la bolletta della luce

L’imprenditore in questione si chiama Davide Bellittieri e, come racconta il ‘Giornale di Sicilia’, si è sentito male dopo che gli è stata recapitata una salatissima bolletta della luce. Davide, da quanto racconta il giornale, dovrebbe pagare ben 83.318,08 euro entro il 6 ottobre. L’imprenditore di Marsala ha raccontato ciò che gli è accaduto dopo aver visto la lettera: Non vedevo più nulla. Non avevo mai provato una sensazione del genere. Ringrazio i sanitari dell’ospedale Paolo Borsellino che mi hanno assistito e in particolare il dottore Schifano che mi ha somministrato delle gocce e mi ha tenuto per sei ore in osservazione.”

Lo sfogo di Bellittieri: “Non si può addebitare un costo così”

Fortunatamente, Bellittieri si è ripreso dopo pochissime ore, ma purtroppo per lui il problema della bolletta rimane ancora tutto lì: Non si può addebitare un costo così a una attività, una cifra del genere è impensabile. Dal primo ottobre chiuderemo. In inverno con i riscaldamenti per noi sarebbe insostenibile continuare.”