Marsella (CasaPound): Zingaretti si occupi di sanità al collasso

Red/Cro/Bla

Roma, 20 lug. (askanews) - "Il Lazio ha il primato della sanità peggiore d'Italia. In otto anni sono stati chiusi sedici ospedali, sono stati persi 3.600 posti letto, la sanità è al collasso ma Zingaretti si preoccupa di un murales". Così Luca Marsella, consigliere di CasaPound del X Municipio, risponde alle dichiarazioni del segretario Pd su Ostia.

"La lotta alla mafia - ha spiegato Marsella - non c'entra nulla. Quello che ho contestato è stato un finanziamento pubblico di 50mila euro per la realizzazione di un dipinto con i volti della sinistra di Ostia che nulla c'entra con l'antimafia. Anzi, se ci sarà un murales contro la mafia ad Ostia, i volti dovrebbero essere quelli dei cittadini che ancora pagano le conseguenze di un disastroso commissariamento per mafia causato dall'ex presidente del municipio, arrestato e poi condannato a 5 anni, che apparteneva al partito di cui Zingaretti è segretario. È surreale che nonostante questo - ha concluso Marsella - il Pd abbia ancora il coraggio di parlare di mafia ad Ostia".