Marte e Venere sembreranno vicinissimi

·1 minuto per la lettura

AGI- Marte e Venere si stanno avvicinando così tanto che sembrerà quasi che si tocchino, nonostante rimangano molto distanti fra loro. Si tratta di un fenomeno chiamato 'congiunzionèe' ovvero un allineamento così particolare che dalla Terra, secondo la Nasa, tra questi corpi celesti parrà esserci lo spazio "di un solo dito se si protrae la mano verso il cielo". Appena sopra ci sarà inoltre, una luna crescente che aumenterà il fascino del quadro celeste.

I due pianeti saranno facili da distinguere l'uno dall'altro perchè Venere è molto piu' luminoso rispetto al pianeta rosso che dovrebbe apparire in una posizione leggermente inferiore.

Quello che si andrà a osservare è un fenomeno abbastanza raro: l'agenzia americana ha reso noto che il prossimo "contatto" virtuale così ravvicinato e chiaro si terrà nel 2034.

Le congiunzioni planetarie, in generale, sono invece fenomeni che coinvolgono piu' protagonisti e con frequenze differenti. Nel 2020 è toccato ad esempio a Giove e Saturno apparire vicinissimi agli occhi terrestri. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli