Martedì di maltempo: dove pioverà di più?

Il centro di Bassa Pressione che insiste da più giorni si posizionerà oggi tra Sardegna e Corsica provocando la formazione di frequenti temporali e venti forti in rotazione attorno al minino, quindi soprattutto sul Mar Tirreno e Ligure.
Il lento spostamento del minimo di pressione verso Sud Est libererà domani il cielo di parte del Nord mente rovesci e temporali anche forti continueranno a insistere sulle regioni tirreniche del Centro Sud.
Insieme a piogge e temporali anche i venti continueranno a essere intensi su mari e coste tirreniche.
I temporali più forti e potenzialmente più pericolosi colpiranno la Sardegna Nord Orientale e le coste tirreniche di Lazio e Bassa Toscana. Dalla nostra mappa sono previsti accumuli localmente superiori ai 100 mm in poche ore:


Al Nord in mattinata temporali sul Veneto ma nel corso della giornata le piogge continueranno in maniera più sparsa a bagnare anche il resto del territorio con maggiore frequenza e intensità su Emilia Romagna, Bassa Lombardia e Basso Piemonte.

Matteo Zanetti
mzanetti@class.it
Riproduzione Riservata 

Ricerca

Le notizie del giorno