Martella: in Rai manca rispetto pluralismo, intervengano vertici

Pol/Bar

Roma, 22 gen. (askanews) - "Quanto sta accadendo in Rai preoccupa chi ha a cuore gli interessi del servizio pubblico, il pluralismo e le garanzie di un'informazione corretta in particolare alla vigilia di un appuntamento elettorale che riguarda oltre sei milioni di italiani che saranno chiamati alle urne in Calabria e in Emilia-Romagna domenica prossima". Lo ha dichiarato in una nota il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all'editoria e all'informazione Andrea Martella (Pd).

"In diverse occasioni - ha aggiunto - sono state segnalate, da più parti, violazioni del pluralismo richiamate anche dall'Agcom, recentemente, con un invito rivolto al riequilibrio dell'informazione del servizio pubblico. Auspichiamo un intervento deciso dei vertici del servizio pubblico, patrimonio di tutti i cittadini, per un riequilibrio della corretta informazione nel rispetto dei principi enunciati nel contratto di servizio".