Martina: orgoglioso legge contro caporalato, ora andare avanti

Pol/Bac

Roma, 20 nov. (askanews) - "I numeri parlano chiaro. I dati presentati dopo tre anni dall'approvazione della legge indicano il segno positivo delle norme che abbiamo fortemente voluto. 263 persone denunciate con un incremento del 300% rispetto all'anno corso. 28mila azienda controllate con un più 260%, quasi 84mila posizioni irregolari scoperte e più di 500 milioni di euro recuperati da contributi previdenziali non versati. La Legge contro il Caporalato funziona e segna una svolta contro l'illegalità del lavoro in agricoltura. Si tratta ora di andare avanti sopratutto con gli interventi preventivi e lavorando su alcuni nodi come i trasporti e l'incontro tra domanda e offerta di lavoro". Lo afferma in una nota l'ex ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina.