Martines (Hewlett Packard Enterprise): "Ultimi 2 anni forzati a fare formazione diversa"

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 giu. (Adnkronos/Labitalia) – "Negli ultimi due anni siamo stati forzati a fare una formazione diversa. Le persone hanno capito che avere formazione fruita in un contesto diverso di accelerazione di un contenuto diventava un grande vantaggio in termini di fruizione dei tempi". A dirlo Enrico Martines, direttore formazione sviluppo e innovazione sociale Hewlett Packard Enterprise intervenendo all’evento ‘Il futuro del training: cosa abbiamo appreso sulle competenze negli ultimi due anni e come dobbiamo ripensare la formazione’, organizzato al Learning forum di Comunicazione Italiana, l’appuntamento italiano dedicato all’apprendimento nelle aziende e nelle istituzioni. Main partner dell’evento è Microsoft e media partner Adnkronos.

"Il mio grande timore – sottolinea – è che i codici di linguaggio sono sempre più televisivi spostando il punto dall'acquisizione della formazione all'attenzione. Bisogna pensare a una sorta di dicotomia tra elementi formativi classici e nuovi".

"Competenza – spiega – è il saper fare, ma la cultura è una cosa diversa che ci serve per imparare, come il latino e il greco imparato a scuola".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli