Martini: nostri fornitori hanno ottenuto certificazione Equalitas

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 14 lug. (askanews) - Martini, brand del vermouth e dello spumante del Gruppo Bacardi, ha comunicato che il 100% delle cantine che forniscono il mosto per la produzione dell'Asti Spumante e i vini per la produzione dei vermouth e degli aperitivi alcolici e non, hanno ottenuto la certificazione di Equalitas, lo standard di sostenibilità dedicato alla produzione del vino italiano. Nel dare la notizia, l'azienda piemontese ha sottolineato che si tratta di "un altro passo importante verso l'obiettivo di Bacardi di approvvigionarsi della totalità dei suoi ingredienti chiave presso fornitori certificati in modo sostenibile entro il 2025, traguardo già raggiunto per le dieci erbe botaniche di Bombay Sapphire e la canna da zucchero del rum Bacardi".

"Già nel 1987, quando di impatto ambientale ancora si parlava poco, Martini istituì un centro dedicato alla promozione di metodi di agricoltura sostenibile chiamato Osservatorio Martini presso lo stabilimento di Santo Stefano Belbo" ha ricordato in una nota la società, aggiungendo che l'Osservatorio, "guidato da un agronomo locale esperto nella coltivazione dei vigneti, ha introdotto svariate pratiche a basso impatto ambientale: dalla consulenza sui modi naturali per gestire i parassiti fino alla viticoltura integrata".

"Per generazioni ci siamo presi cura dell'ambiente, dei nostri fornitori e delle loro comunità" ha dichiarato il il master blender Martini, Beppe Musso,, sottolineando che "questo ulteriore riconoscimento premia il valore di quelle relazioni e delle pratiche sostenibili che abbiamo sperimentato in tutti questi anni".

Equalitas prende in considerazione dall'impronta carbonica all'impronta idrica di un'azienda vinicola, fino all'equità delle condizioni commerciali dei fornitori e le buone pratiche sociali, inclusi la formazione e il benessere dipendenti, nonché il rispetto del territorio su cui insiste l'azienda. "La portata di quanto realizzato da Martini è di primaria importanza nel settore enologico italiano" ha commentato il direttore di Equalitas, Stefano Stefanucci, evidenziando che "la certificazione Equalitas è un processo rigoroso che avviene dopo un percorso che richiede tempo e impegno: per Martini, ottenerlo per la totalità dei suoi fornitori di vino e mosto, è un risultato davvero straordinario".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli