Mascherin (Cnf) incontra Verini (Pd) su avvocato in costituzione

Red/Cro/Bla

Roma, 22 gen. (askanews) - Il presidente del Consiglio nazionale forense, Andrea Mascherin, ha incontrato questa mattina il responsabile giustizia del Partito democratico Walter Verini in merito al disegno di legge sull'avvocato in Costituzione, oggetto della principale mozione del congresso forense che si è svolto a Catania nel 2018. Il ddl, assegnato alla commissione Affari costituzionali del Senato, prevede, su impulso del Cnf, il rafforzamento del ruolo dell'avvocato nella Carta per garantire maggiore libertà e autonomia del professionista e la necessità della difesa tecnica.

"Piena condivisione da parte del Pd sulla storica battaglia dell'avvocatura e l'impegno ad accelerare l'avvio dell'iter parlamentare del disegno di legge di riforma costituzionale", è il commento di Mascherin che ha consegnato a Verini anche il testo della delibera del Cnf sulla proclamazione, per il 2020, dell'"Anno dell'avvocato in pericolo nel mondo".

(Segue)