Mascherin (Cnf): sostegno di Fi su avvocato in Costituzione

Pol/Vlm

Roma, 5 feb. (askanews) - "Piena soddisfazione per l'appoggio di Forza Italia al disegno di legge costituzionale che riconosce il ruolo dell'avvocato e la necessità di affermarne la libertà, l'autonomia e l'indipendenza nella Carta". Lo dichiara il presidente del Consiglio nazionale forense, Andrea Mascherin, al termine dell'incontro con i deputati Enrico Costa e Francesco Paolo Sisto, responsabili, rispettivamente, del dipartimento Giustizia e Affari costituzionali di Forza Italia.

"Entrambi concordano sull'indispensabile accelerazione del ddl, ora in commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama, affinché sia rafforzato il diritto di difesa come voluto dai nostri Padri costituenti", prosegue Mascherin che, nel corso dell'incontro, ha poi ricevuto dalla rappresentanza di Fi, l'adesione all'iniziativa del Cnf che ha proclamato l'anno 2020 come l'Anno dell'avvocato in pericolo nel mondo e quindi sulla "necessità di condurre una campagna di sensibilizzazione di istituzioni e opinione pubblica sull'impegno degli avvocati, nel mondo, per la difesa e la conquista delle democrazie".