Mascherine al chiuso obbligatorie in alcuni luoghi

Mascherine al chiuso
Mascherine al chiuso

Da domenica 1 maggio le mascherine al chiuso non sono più obbligatorie. Ci sono, però, ancora alcuni luoghi in cui è stato stabilito che devono essere indossate.

Mascherine al chiuso: cosa c’è da sapere sul lavoro

Da domenica 1 maggio le mascherine al chiuso non sono più obbligatorie. Il protocollo di sicurezza sarà in vigore fino a giugno, anche se il 15 di quel mese si farà il punto della situazione per vedere l’efficacia di queste nuove misure. L’uso obbligatorio delle mascherine, però, è ancora in vigore in tutti i luoghi di lavoro che prevedono una condivisione degli spazi. Questa è la posizione emersa alla riunione delle parti sociali con il ministero del Lavoro e della Salute per la valutazione del “protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid negli ambienti di lavoro“. Dovranno usare la mascherina i lavoratori che dividono gli spazi con gli altri, come in ufficio, in negozio e in una catena di montaggio, oppure i lavoratori che vengono a contatto con il pubblico, come in un supermercato.

Mascherina obbligatoria non solo sul lavoro

Le regole stabilite prevedono di continuare l’uso obbligatorio delle mascherine anche in altri luoghi, come il trasporto pubblico locale e a lunga percorrenza, le scuole, i cinema, i teatri, i locali di intrattenimento e musica dal vivo e per tutti gli eventi e competizioni sportive al chiuso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli