Mascherine "da urlo", l'idea di un parco divertimenti

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
La mascherina "da urlo"
La mascherina "da urlo"

Il parco divertimenti Greenland, in Giappone, ha pensato bene di regalare vere e proprie mascherine "da urlo" affinché li visitatori potessero gridare liberamente sulle giostre senza la paura di diffondere le pericolose goccioline del respiro.

Si tratta di adesivi con l'immagine di una bocca aperta da applicare sopra i dispositivi di protezione individuale. Sono particolarmente indicati per chi sale sulle montagne russe dove l'urlo è “automatico”. Come si legge su Mashable Italia, che riporta la notizia, all'ingresso del parco divertimenti i visitatori possono scegliere l’urlo che preferiscono.