Mascherine facoltative sugli aerei: la decisione del Cdm

cdm mascherina aereo
cdm mascherina aereo

Il Cdm, al termine di una lunga discussione sul tema, ha deciso di rendere facoltativo l’uso della mascherina anti-Covid in aereo. La decisione è stata presa nel rispetto delle indicazioni fornite dal Centro Europeo per il Controllo delle Malattie (Ecdc).

Cdm su mascherina in aereo: cade l’obbligo, uso facoltativo

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 15 giugno, il Consiglio de ministri ha scelto di revocare l’obbligo della mascherina sugli aerei. La decisione è stata comunicata dopo ore di discussione sul tema e si inserisce nel solco del rispetto delle indicazioni fornite dal Centro Europeo per il Controllo delle Malattie (Ecdc).

In un primo momento, sembrava che la proroga dell’obbligo della mascherina annunciata per i mezzi di trasporto pubblico dovesse riguardare anche i viaggi in aereo. Il Cdm, tuttavia, ha infine deciso di revocare l’obbligo sugli aerei e ha disposto che l’uso del dispositivo di protezione individuale sia solo facoltativo.

Decisioni del Cdm, ordinanza di Speranza e decreto in Gazzetta Ufficiale

Intanto, il Cdm ha confermato la revoca dell’obbligatorietà dell’uso delle mascherine per cinema, teatri e palazzetti dello sport a partire dal 17 giugno. La medesima misura riguarda anche gli esami di maturità e di terza media.

A questo proposito, il ministro della Salute Roberto Speranza firmerà nella serata di mercoledì 15 giugno un’ordinanzache riporterà le medesime disposizioni del Cdm al fine di consentire l’immediata entrata in vigore delle misure approvate. Nei prossimi giorni, invece, il decreto verrà pubblicato in Gazzetta ufficiale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli