Mascherine Ffp2, Assosistema: "Produttori non consultati su decisione prezzo"

·1 minuto per la lettura

“Il prezzo calmierato delle Ffp2 a 0.75 centesimi è una decisione presa senza consultare le aziende che producono questi dispositivi”. E' quanto si legge nella nota che Claudio Galbiati, presidente della sezione Safety di Assosistema Confindustria che rappresenta i produttori e distributori dei Dispositivi di protezione individuali, ha inviato sia alla struttura commissariale che al ministero dello Sviluppo Economico per sottolineare come le associazioni e le aziende produttrici di Dpi non siano state coinvolte nella decisione relativa alla scelta del prezzo al pubblico. “Il governo ha investito nel portare la produzione dei facciali filtranti nel nostro Paese attraverso il Dl Cura Italia – commenta Galbiati - ha permesso la riconversione e l’ampliamento della produzione di molte aziende e poi per definire il prezzo di vendita si affida ai soli distributori senza creare il minimo collegamento tra distributori per le farmacie e produttori di Dpi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli