I maschi preferiscono le bionde. Adesso lo dice anche la scienza

(Getty)

di Fabrizio Arnhold

Gli uomini preferiscono le bionde. L’eterna lotta tra i capelli scuri e chiari sembra arrivata a una soluzione definitiva. Lo certifica non un solo studio ma ben due ricerche, condotte negli Usa. Le conclusioni sono più o meno le medesime: non importa se naturali oppure ossigenati, una donna con i capelli biondi attira di più l’uomo.

Gli studi

Il primo studio, condotto dall’Università della California, è stato pubblicato sul Proceedings of the National Academy; il secondo è una ricerca della Augsburg University of Minnesota, pubblicata sul Journal of Social Psychology. Gli scienziati si sono messi a studiare il motivo per cui gli uomini restano folgorati dalle bionde, ma non sfatando anche il mito che alla fine poi si sposano le more.

“Effetto principessina”

E’ anche una questione di rispetto. Secondo gli studiosi, una donna con i capelli biondi scatena quello che è stato definito “effetto principessina”, al punto da essere considerata con un occhio di riguardo e con più rispetto dall’universo maschile. Le bionde, quindi, risultano più determinate a raggiungere i loro scopi, a scapito di more, castane e rosse.

(Getty)

Il campione

Una delle due ricerche ha preso in esame un campione di 110 uomini, di varie nazionalità ed età, nel pieno della tempesta ormonale. Lo studio ha registrato le reazioni maschili rispetto alla visione di una serie di immagini di donne visualizzate sul computer. Quelle che hanno suscitato il maggior interesse avevano i capelli chiari. Nello specifico, se le donne venivano mostrate di spalle, le bionde risultavano le migliori. Ma non solo. Sono risultate anche le più propense ad avere relazioni.

Per mettere su famiglia meglio le more

Se si tratta di arrivare all’altare, allora meglio le more. Gli uomini interpellati nello studio hanno precisato di ritenere le bionde più divertenti ma che avrebbero optato per le brune per formare una famiglia, in quanto più rassicuranti come tipo di donne. Attenzione anche al taglio di capelli perché le donne con una lunghezza media vengono considerate con il miglior potenziale di relazione rispetto alle lunghe chiome.