Maserati 2020: nuovo prototipo made in Italy, le prime foto reali

Maserati 2020

Maserati non si ferma mai. L’azienda modenese non si lascia impigrire dal periodo natalizio in arrivo e sfrutta gli ultimi mesi del 2019 per portarsi avanti con il lavoro. Maserati ha infatti dei programmi ambiziosi per il 2020. Lo sviluppo di Via Ciro Menotti è infatti radicalmente cambiato rispetto al passato, anzi: proprio in questi tempi il vecchio sviluppo è stato messo a tacere per andare incontro alle esigenze del futuro e studiare delle nuove auto. Stando a quanto dichiarato dall’azienda stessa, il 2020 si aprirà con il modello Alfieri, il primo di una lunga serie di veicoli di nuova generazione. Da lui partiranno pregi e difetti che andranno ad influenzare l’intera linea Maserati che andrà in commercio prossimamente. In questi giorni, ad uscire in strada, è stato avvistato un mulo-tipo che avanza ben camuffato per le strade. Alfieri, sei tu?

Maserati 2020: Alfieri e altro

Il futuro del marchio dipenderà in gran parte dall’esito delle prove effettuate dai mulotipi che stanno uscendo in queste ore. Un mulotipo è il muletto di un prototipo, uno modello di uno schizzo a motore, insomma. Da quello che riusciamo a sbirciare si intarvede un teaser dalla grafica insolita che ha lo scopo di ricordare, se mai fosse necessario farlo, l’incontro con la reale versione. Parliamo di pazientare fino a Maggio 2020.

maserati 2020 Alfieri

Il mulo-tipo che gira adesso è il primo della sua generazione, che sarà completamente prodotta e costruita all’interno della casa Maserati. Un progetto molto ambizioso che sta vedendo nascere un motore nuovo e potentissimo, responsabile e principale protagonista dei modelli futuri dell’azienda modenese. Un piccolo pezzo della storia automotive sta venendo scritto sull’asfalto proprio ora.

Motore progettato in Maserati

La produzione di un motore proprio che preveda le necessità e la tecnologia futura non è un affare da poco e la Maserati ha in mente una soluzione particolarmente impegnativa. Il motore made-in-Maserati proposto è previsto di una potenza immane e di una precisione sublime, di cui ancora non è possibile conoscere tutti i dettagli. Ancora da definire ad esempio il nome: si sospetta un Maserati MMXX (M240), ma si vedrà.

maserati 2020 concept e mulotipo

Prestazione, dati e scheda tecnica

Coloro che hanno assistito al test si sono ritenuti soddisfatti ed appagati dal sound che hanno sentio, un rombo elettrico che ringhia e che da ottime prospettive per la sua presentazione di maggio. Il motore sarà un V6 bi-turbo plug-in. La sua potenza non è stata ancora resa nota ma lascia sperare che si tratti di qualcosa di pari o superiore ai 620 CV.

nuova maserati foto spia

L’Italia sta quindi per vedere l’arrivo di un nuovo motore, completamente italiano, che renderà orgoglioso il Bel Paese per le sue prestazioni pazzesche. Un motore del genere, però, non può essere montato su macchine qualunque. Saranno solo poche elette di valta gamma a poterlo vantare. Rimane da valutare come funzionerà e una eventuale sovralimentazione, anche tenendo conto che la concorrenza non manca.

Test Drive dell’auto mulo

I dati che arrivano ed arriveranno dai test effettuati dai mulo-tipi non rimarranno isolati. Maserati andrà ad integrarli con i simulatori di guida di alta qualità che si trovano all’interno dell’ Innovation Lab, uno dei migliori e tecnologici del mondo. Sarà loro responsabilità di creare la versione definitiva dell’auto, sia in carrozzeria che in meccanica.