Massima attenzione anche tra le vie dello shopping

·2 minuto per la lettura
I consigli di Garzoni per un Natale in sicurezza
I consigli di Garzoni per un Natale in sicurezza

I suggerimenti del direttore sanitario Christian Garzoni sui momenti di maggior socialità che si verranno a creare: massima prudenza a Natale e durante le feste.

Natale e feste imminenti: i consigli di Garzoni

Manca un mese a Natale e cresce la voglia di riunirsi per quei pranzi e cene tipici delle festività imminenti. Tuttavia, tutto questo è da affrontare, anche quest’anno, tenendo conto del Covid e di possibili nuove restrizioni.

A parlarne è il direttore sanitario della Clinica Luganese Moncucco, Christian Garzoni, secondo cui è “difficile fare pronostici, ma la situazione attorno a noi sta ritornando a essere preoccupante”.

Natale e feste imminenti, i consigli di Garzoni: Natale da reclusi?

Il direttore sanitario invita alla massima prudenza, “dobbiamo ricordarci che non va abbassata la guardia, non ancora. Darsi la mano, quindi, resta vietato”. “L’uso della mascherina è consigliato e lo stesso valga per la pulizia costante delle mani”, sottolinea Garzoni.

Per affrontare i momenti di maggior socialità, Garzoni consiglia di effettuare un tampone, soprattutto quando si tratta di incontrare anziani.

Inoltre, “evitiamo poi i contatti fisici inutili. Non devo dare la mano quando arrivo a una tavolata di 20 persone, così come non devo dare baci e bacetti a tutte le ragazze che ci sono sedute. Saluto, mi siedo, mi metto al mio posto e mangio con gli altri”.

Natale e feste imminenti, i consigli di Garzoni: qualche accortezza durante lo shopping natalizio

È già corsa ai regali di Natale, Garzoni consiglia: “Nei negozi si tengano le mascherine ben indossate. Ed è bene disinfettarsi frequentemente le mani quando si toccano oggetti toccati da tutti. È educato disinfettarsi le mani già all’entrata di un negozio”.

“Infine cerchiamo di evitare di assembrarci per troppo tempo e con troppe persone che ti stanno addosso. Per il resto viviamo al meglio lo shopping, ognuno è libero di poterlo fare, ma con la testa“, sottolinea ancora una volta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli