Massimiliano Mazzanti nuovo ambasciatore d'Italia in Uganda

Red/Coa

Roma, 21 ott. (askanews) - Massimiliano Mazzanti è il nuovo ambasciatore d'Italia in Uganda. Lo rende noto la Farnesina, dopo il gradimento del governo interessato.

Nato a Roma il 25 febbraio 1968, Mazzanti si laurea in Scienze politiche presso l'Università Luiss di Roma nel 1992. Ufficiale di complemento della Marina Militare, entra in carriera diplomatica nel 1997 e inizia il suo percorso professionale alla Farnesina presso il Servizio Stampa e Informazione.

Dal settembre 2000 assume il ruolo di Secondo segretario commerciale, poi Primo segretario commerciale, presso l'Ambasciata d'Italia a Riad. Nel 2003 viene assegnato alla Delegazione per l'organizzazione della Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione Europea.

Nel 2004 è alle dirette dipendenze del Segretario Generale della Farnesina. Nell'agosto 2005 viene assegnato all'Ambasciata d'Italia a Washington in qualità di Primo segretario commerciale, poi confermato come Consigliere nella stessa sede.

Dal 2009 presta servizio a Palazzo Chigi presso l'Ufficio del Consigliere Diplomatico del Presidente del Consiglio dei Ministri e nel 2010 viene nominato anche Assistant Sherpa G8/G20.

Dal 2013 è Console Generale d'Italia a Londra. Tornato a Roma nel 2018, dirige la Segreteria del Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri.

Dal 21 ottobre 2019 è Ambasciatore d'Italia in Uganda, con accreditamento anche per Ruanda e Burundi. Nel 2013 è stato nominato Cavaliere Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica.