Massimo Cacciari sullo stato di emergenza

·1 minuto per la lettura
Massimo Cacciari
Massimo Cacciari

Il professore Massimo Cacciari ha nuovamente criticato lo stato di emergenza, spiegando che “il Parlamento lo protrae per sopravvivere“.

Stato di emergenza, Cacciari contro il “presidenzialismo surrettizio”

Massimo Cacciari ha nuovamente criticato lo stato di emergenza per il Coronavirus, su La Stampa. Il professore ha parlato della prossima elezione del presidente della Repubblica, proponendo di trasformare il “presidenzialismo surrettizio“, che secondo lui si sta realizzando con le proroghe dello stato di emergenza.

Stato di emergenza, Cacciari: “Ridisegnamo Parlamento e Governo”

Smettiamola con le retoriche risorgimentali e prendiamo il toro per le corna: trasformiamo il presidenzialismo surrettizio e spurio in un progetto razionale, vediamo come bilanciarne il potere senza impedirlo, ridisegniamo Parlamento e Governo in una prospettiva di unità politica europea. Tutto, ma, per carità, non più emergenze rinnovate per decreto di settimana in settimana, non più governi di ‘salute pubblica’, non più questo occasionale procedere in un’inflazione di norme tra stato di necessità e paure” sono state le parole di Massimo Cacciari, che ha spesso criticato il continuo stato di emergenza e i vari decreti.

Stato di emergenza, Cacciari: “Politiche sradicate ansiose di soffocare ogni parola”

Il professore è convinto sia necessario costituzionalizzare lo stato di emergenza. “Il mondo contemporaneo non consente ormai democrazie progressive? Lo ammettiamo? Bene – ma neppure sarà governabile attraverso intese spurie, fittizie tra forze politiche sempre più sradicate, che stanno insieme soltanto per la gestione di angosce grandi o piccole, ansiose di soffocare ogni parola non dico di critica, ma di dubbio. Costoro non saranno mai capaci di autentiche decisioni, che in quanto tali sono sempre costituenti, ma soltanto di protrarre sine die stati di emergenza, e cioè il proprio sopravvivere” ha dichiarato Cacciari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli