Galli sbotta per il dilungamento di Renzi: "Sono al lavoro dalle 6 e sento luoghi comuni"

Lorenzo Santucci
·1 minuto per la lettura
Galli sbotta per il dilungamento di Renzi: "Sono al lavoro dalle 6 e sento luoghi comuni"

L’intervista a Matteo Renzi, leader di Italia Viva, a Cartabianca dura più del previsto e l’infettivologo Massimo Galli non fa niente per esprire il suo disappunto. “Un po’ scocciato? Un po’ troppo scocciato, abbia pazienza. Sono in piedi a lavorare dalle 6 di stamattina, posso capire tutto, ma faccio a meno”, ha detto Galli piccato a Bianca Berlinguer, la quale immediatamente per stemperare la tensione gli ha domandato se fosse preoccupato per la crisi di governo in atto: “Ma sono preoccupato anche dalla serqua di luoghi comuni che ho sentito, oltretutto, mi perdoni: forse è il caso che ne parliamo un’altra sera, con più calma e con più tranquillità”, la risposta dell’infettivologo. Poi, fortunatamente, è tornata la serenità e l’intervista è andata avanti.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.