A Massimo Marciani (Ftl) il premio "Logistico dell'anno"

Pma

Milano, 8 nov. (askanews) - Massimo Marciani, presidente del Freight Leaders Council (Flc), è tra i vincitori del premio "Logistico dell'anno" 2019. Il riconoscimento, giunto alla 15° edizione e assegnato da Assologistica, è stato consegnato a Marciani questa mattina nell'ambito dell'evento che si è svolo in Assolombarda,"Per il significativo contributo - questa la motivazione del premio - alla crescita e allo sviluppo della logistica urbana nel nostro Paese". "Lo sviluppo di sistemi di city logistics sempre più efficienti e resilienti è stata la priorità nella mia azione di lavoro - ha dichiarato Marciani ricevendo il riconoscimento - L'ho portata avanti sia quando sono stato chiamato a rappresentare il nostro Paese in consessi internazionali, sia quando ho lavorato gomito a gomito con l'artigiano della città di provincia che doveva trovare un modo innovativo e sostenibile di soddisfare la domanda dei suoi clienti. Questo mondo mi ha sempre appassionato ed ho cercato di dare il mio meglio per sensibilizzare tutti gli attori chiave della filiera produttiva. Per molti anni, anche nell'ambito del Freight Leaders Council, ho lavorato su queste tematiche che recentemente, con l'esplosione dell'e-commerce, stanno attirando sempre più l'attenzione delle pubbliche amministrazioni, della politica e del pubblico generalista. Ringrazio Assologistica e tutta la comunità che in questi anni mi ha supportato. Metto con orgoglio questo premio nella bacheca e da domattina torno a lavorare sul tema perché abbiamo ancora tanta strada da fare insieme". Marciani, 54 anni, è il presidente e fondatore della Fit Consulting, realtà attiva da oltre 20 anni nella consulenza nel settore della logistica e dei trasporti. Laureato in scienze statistiche, si è occupato di logistica urbana, di autotrasporto, di riorganizzazione dei sistemi logistici, di e-commerce. Più recentemente, Marciani sta studiando l'impatto dell'automazione nella supply chain. La sua dimensione internazionale è testimoniata dalle numerose pubblicazioni scientifiche e divulgative sul tema della logistica ed è valorizzata dalla rappresentanza dell'Italia all'Expert Group for Urban Mobility della Commissione Europea. È inoltre membro del comitato scientifico dell'EPA (Associazione europea parcheggi), della Commissione Transport and Urban Life dell'UITP (Associazione mondiale operatori trasporto) e Presidente della Commissione Trasporto merci su Strada AIPCR (Associazione mondiale strade). Ha svolto docenze in numerose università ed ora è co-direttore del Master in Sustainable Mobility and Transport della Link University. Preside il Freight Leaders Council da dicembre 2018.