Massimo Ranieri ricorda commosso i genitori nello studio di Domenica In

·1 minuto per la lettura
Massimo Ranieri Domenica In
Massimo Ranieri Domenica In

Con Massimo Ranieri, si è aperta ufficialmente la lunga “carrellata” di ospiti prestigiosi del 2022 di Domenica In. Il cantante partenopeo che tra circa un mese prenderà parte all’edizione di Sanremo del 2022, ha preso l’occasione per presentare il libro “Tutti i sogni ancora in volo”, un libro questo dove ha scelto di raccontarsi a 360 gradi, non solo quindi le belle soddisfazioni che la vita è stata in grado di offrigli, ma anche i periodi difficili della sua vita. “Mi sembra giusto che il mio pubblico sappia e conosca tutti i retroscena e i fallimenti di quello che poi sono diventato. È giusto far sapere anche i passi falsi”.

Massimo Ranieri Domenica In, il ricordo commosso della madre

Nel corso della lunga chiacchiera con Mara Venier, Massimo Ranieri ha parlato, non senza emozione della madre: “Non si può capire la mancanza di questi pilastri quando vanno via […] Poi ti porti appresso questo senso di colpa… quando vengono a mancare ti manca la terra sotto i piedi, ti manca l’appoggio”.

Massimo Ranieri Domenica In, “Avevo bramosia di imparare”

Parlando invece della sua lunga e gloriosa carriera, il cantante ha raccontato di essersi fermato raramente: “Avevo bramosia di imparare e migliorarmi […] Mi hanno fermato solo un’influenza a 40 o qualche incidente capitato durante le repliche di uno spettacolo”.

Ha tuttavia aggiunto di aver deciso di ritarsi a 24 anni, una scelta questa che ha definito “incosciente”. “Andai dai miei discografici per dire loro che non avrei più cantato. Mi sentivo un limone da spremere e da buttare via”, ha sottolineato a questo proposito.

Massimo Ranieri Domenica In, la vittoria a Sanremo

Massimo Ranieri non ha nemmeno mancato di raccontare alcune piccole chicche sulla sua vittoria a Sanremo arrivata nel 1988 con “Perdere l’amore”. Il cantante ha confessato che sarebbe dovuto essere un altro il brano da portare al concorso: “un angelo mi mise la mano sulla spalla dicendomi che sarebbe dovuta essere quella canzone”, e in effetti così fu.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli