Master in Art direction & Copywriting al Politecnico di Milano

Fabio Luppino
·Ufficio centrale HuffPost
·2 minuto per la lettura
(Photo: REDA&CO via Getty Images)
(Photo: REDA&CO via Getty Images)

Il Politecnico di Milano lancia la XI edizione del Master Art Direction & Copywriting, il percorso formativo della durata di un anno nato per acquisire strumenti e competenze, stimolare e perfezionare le capacità creative di
futuri art director e copywriter, tra le figure più richieste dal mercato della
comunicazione nella post-pubblicità.
Comprendere i cambiamenti della comunicazione nell’era del digitale, sviluppare
capacità critiche e approcci trasversali sono i punti di partenza su cui si fonda il
programma del Master completamente laboratoriale, che si avvale della direzione scientifica di Marisa Galbiati e della direzione creativa di Luis Ciccognani.
Forte di più di 10 anni di esperienza, con più di 200 ex-studenti oggi Art
Director, Copywriter e Direttori Creativi di importanti Agenzie di
Comunicazione, il percorso del Master si struttura su 1.500 ore di attività
sperimentali e hack-a-ton intensivi. L’obiettivo è quello di preparare i giovani al
confronto con i nuovi scenari, mettendoli alla prova su progetti creativi di
comunicazione (ATL, Digital, Cross Mediali & more).
I futuri creativi lavoreranno da subito sotto la guida di Direttori Creativi delle più
importanti agenzie di comunicazione italiane e internazionali, e professionisti di
Data Science, Design, Fashion e Movie.
Ruoli come quelli dell’Art Director e del Copywriter sono tra le figure più richieste dal mercato della comunicazione, un settore che sta attraversando una fase di profonda e continua trasformazione e che necessita di sensibilizzare maggiormente il pubblico verso la percezione dei valori delle aziende e del brand.
I risultati finora raggiunti in termini di placement ne sono la prova: più del 90 % degli studenti ha trovato opportunità di lavoro presso importanti agenzie di
comunicazione italiane ed estere. Questo grazie alle continue e numerose
opportunità di relazione e iniziative, e all&r...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.