Mastronardi madrina emozionata: con Mostra Venezia storia d'amore

Venezia, (askanews) - Nel giorno di apertura della 76ma Mostra di Venezia, il 28 agosto, gli occhi saranno tutti puntati su di lei: Alessandra Mastronardi darà il via al festival e guiderà anche la cerimonia di chiusura, il 7 settembre. L'attrice 33enne è stata scelta dal direttore artistico Alberto Barbera come madrina dopo due edizioni affidate ai "padrini" Borghi e Riondino.

"Una grandissima responsabilità tra capo e collo, però bene, è molto emozionante, è un grande riconoscimento, quindi io ringrazio, sono molto emozionata".

Mastronardi ha conquistato il pubblico con la serie "I Cesaroni", è stata diretta al cinema da Cristina Comencini, Woody Allen, Giovanni Veronesi, Anton Corbijn, ed è stata protagonista di serie internazionali come "Master of None" e "I Medici".

A proposito di quest'avventura veneziana dice: "E' un rapporto d'amore, da innamorata, sia con il festival che con Venezia stessa, con il cinema. Vedevo i film, quando ero più piccola, mi accreditavo, con i miei amici venivo a vedere due o tre film, quando riuscivamo. E poi tornavamo a Roma perché iniziava la scuola. E' una bellissima storia d'amore, sono molto contenta che posso un po' coronare un sogno di bambina".

Il prossimo autunno la vedremo protagonista di cinema e tv in Italia, anche se la sua vita è ormai a Londra con il fidanzato, l'attore scozzese Ross McCall: "A ottobre ci sarà l'uscita di un film che si chiama 'Si muore solo da vivi', con Alessandro Roja, Neri Marcorè e Francesco Pannofino, e poi a novembre chiuderemo l'arco di Alice Allevi con la terza stagione de L'allieva".