Matematica, si celebra la Giornata mondiale di Fibonacci

Matematica, si celebra la Giornata mondiale di Fibonacci

Ricorre in data odierna la Giornata mondiale di Fibonacci, al secolo Leonardo Pisano, considerato uno dei più grandi matematici di tutti tempi.

Nato a Pisa intorno al 1170, è colui che ha creato la sequenza per cui ogni numero è il risultato della somma dei due precedenti (1123581321, etc.).

Iniziò a prendere confidenza con la matematica araba grazie al lavoro presso la colonia mercantile pisana in Algeria: a seguire, scriss il "Liber Abbaci", l'opera cui si deve la diffusione dello zero e dei numeri arabi nel mondo occidentale, ancora oggi utilizzata nello sviluppo di codici a barre.

A lui si deve, inoltre, il numero aureo: il rapporto tra un numero della sequenza e quello precedente si avvicina sempre di più a 1,618.

In campo artistico, influenzò molte opere di Leonardo da Vinci, ed anche la facciata del Partenone di Atene ha le proporzioni del cosiddetto rettangolo aureo.

Le sue influenze hanno raggiunto, tra l'altro, la musica di Bach e Debussy.