Mater Olbia, sindaco Arzachena: "Può vincere le sfide sanitarie della comunità gallurese"

webinfo@adnkronos.com

"Il Mater Olbia è una struttura iper-moderna, adeguata a cogliere e vincere le sfide sanitarie che si presentano alla nostra comunità gallurese. Una struttura di questo genere qualifica la nostra destinazione e garantisce servizi d’eccellenza per i nostri concittadini e allo stesso tempo va ad integrare e rafforzare la sanità gallurese; ciò migliora sicuramente l’offerta turistica del territorio. Sono sicuro che sarà un punto di riferimento soprattutto dal punto di vista della ricerca". Lo ha dichiarato Roberto Ragnedda, sindaco di Arzachena, a proposito del Mater Olbia, l'ospedale nato dalla partnership tra la Qatar Foundation Endowment e la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Ircss di Roma.  

"Sarà sicuramente un punto di contatto con strutture sanitarie più strutturate che farà sì che i viaggi massacranti verso la penisola di molti pazienti sardi diminuiranno - ha commentato in conclusione - sicuramente il 'brand' Gemelli è sinonimo di qualità ed efficienza nell’ambito sanitario, pertanto la ritengo una collaborazione virtuosa che potrà generare meccanismi eccellenti. Il Mater Olbia credo sia un’ottima operazione soprattutto se, come credo, si riusciranno ad implementare anche le strutture sanitarie dei comuni limitrofi ad Olbia, come il nostro".