Matilda De Angelis, i disturbi alimentari: "Cause legate all'infanzia"

·1 minuto per la lettura
Matilda De Angelis
Matilda De Angelis

Matilda De Angelis ha confessato di aver sofferto in passato di alcuni problemi legati all’alimentazione.

Matilda De Angelis: i disturbi alimentari

Da sempre Matilda De Angelis è a favore del body positive e sui social è in prima linea per difendere la bellezza al naturale e l’accettazione di sé. Nonostante questo la giovane attrice ha anche confessato che in passato avrebbe sofferto di alcuni problemi legati all’alimentazione, che ha però dichiarato non essere dei veri e propri disturbi alimentari.

“Le cause dei miei disturbi erano familiari, cose vissute nell’infanzia e di cui sul momento magari non ti rendi nemmeno conto ma intanto un vermicello si accovaccia in un punto del tuo cuore, della tua anima, e quando sei più fragile inizia a rosicchiare”, ha dichiarato. Matilda De Angelis ha anche affermato che sarebbe arrivata a perdere 9 chili ma che col tempo, ritrovando la serenità, sarebbe riuscita a superare quel difficile periodo.

Matilda De Angelis: l’acne

Sui social l’attrice si è più volte mostrata senza trucco e senza filtri, manifestando la volontà di non modificare il proprio aspetto per “piacere agli altri” ma anzi difendendo l’idea di piacere solo a se stessa. Matilda De Angelis si è mostrata anche con i segni che l’acne le aveva lasciato sul viso, e sui social ha scritto: “Sono diventata molto fiera delle mie cicatrici. Mi ricordano di tutte le volte che ho pianto perché non mi sentivo bella e di quanto non me ne fotta in realtà un c*zzo di essere bella. Che non so nemmeno cosa significhi”, ha dichiarato l’attrice.

Matilda De Angelis: la vita privata

Matilda De Angelis è molto riservata per quanto riguarda la sua vita privata, ma non troppo tempo fa è uscita allo scoperto con il rapper Nayt, suo nuovo fidanzato. Sui social i due continuano a mantenere il massimo riserbo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli