Matrimonio da favola a Capri per Heidi Klum e Tom Kaulitz

Capri, 5 ago. (askanews) - Matrimonio da favola senza badare a spese per la 46enne top model tedesca Heidi Klum che ha scelto Capri per il "secondo" matrimonio con Tom Kaulitz, musicista dei Tokyo Hotel di 16 anni più giovane. Nulla è stato lasciato al caso, la coppia elegantissima ha celebrato l'evento con un wedding party durato ben tre giorni. Baci, coccole e tanti brindisi per quello che a Capri sarà ricordato come il matrimonio dell'anno.

Circa ottanta gli invitati, per lo più parenti e amici della coppia. A dare il via alle danze il cocktail di benvenuto sulle terrazze del Riccio, il ristorante accanto alla Grotta Azzurra, dove Heidi e Tom sono giunti in barca come si addice alle star.

Poi al largo dei Faraglioni, a bordo al leggendario "Christina O", lo yacht che fu di Onassis, addobbato e illuminato a festa, la cerimonia nuziale vera e propria. Ombrelli e teloni a copertura della privacy, con la nave circondata da paparazzi arrampicati sugli scogli a caccia di scoop. Il ricevimento è proseguito tutta la notte. La sposa raggiante ha scelto un abito avorio, decorato da fiori in paillettes mentre lo sposo ha puntato su un completo chiaro con camicia azzurra.

Quindi il terzo giorno di festeggiamenti ha visto gli sposi riunire gli amici alla Fontelina, il beach-restaurant incastonato nella roccia caprese accanto ai Faraglioni.

  • Elezioni in Gran Bretagna, exit poll: "Trionfo a valanga di Johnson"
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Elezioni in Gran Bretagna, exit poll: "Trionfo a valanga di Johnson"

    Exit poll alla mano le elezioni britanniche più importanti degli ultimi decenni consegnano a Boris Johnson una larghissima maggioranza assoluta a Westminster

  • Social in tilt: chi è il prete sexy che sta facendo impazzire i fan
    Notizie
    DonneMagazine

    Social in tilt: chi è il prete sexy che sta facendo impazzire i fan

    Un sacerdote può essere sexy? Sì, la prova è Oskar Arngarden, prete luterano della Chiesa di Svezia che sta mandando in tilt i social.

  • Susanna Tamaro si ritira dalla vita pubblica: “Non ho più energie”
    Notizie
    notizie.it

    Susanna Tamaro si ritira dalla vita pubblica: “Non ho più energie”

    Susanna Tamaro ufficializza il suo ritiro dalla vita pubblica a causa della mancanza di forze sottrattegli dalla sindrome di Asperger.

  • Taylor Mega: “Il flirt con Flavio Briatore? Non volevo si sapesse”
    Notizie
    DonneMagazine

    Taylor Mega: “Il flirt con Flavio Briatore? Non volevo si sapesse”

    Taylor Mega ha ottenuto la fama grazie a un flirt con Flavio Briatore ma, stando a quel che dice lei, avrebbe preferito di no

  • La regina Elisabetta ha fatto i regali di Natale: quanti e a che cifra
    Notizie
    notizie.it

    La regina Elisabetta ha fatto i regali di Natale: quanti e a che cifra

    In occasione del Natale, la regina Elisabetta non ha fatto attendere l'acquisto dei suoi regali per i residenti a Buckingham Palace.

  • Trump contro Macron: "Basso e rompico..."
    Notizie
    Adnkronos

    Trump contro Macron: "Basso e rompico..."

    Donald Trump deve essersela legata al dito. Il video circolato nei giorni del vertice Nato di Londra, nel quale alcuni leader internazionali, non sapendo di essere ripresi, sembravano prendersi gioco di lui, deve aver lasciato una ferita nell'ego del presidente Usa. Secondo quanto riporta in esclusiva il Daily Beast, nei giorni seguenti, nel corso di un incontro a porte chiuse alla Casa Bianca con oltre una decina di ambasciatori presso le Nazioni Unite, Trump si è preso la sua rivincita, rivolgendosi con termini poco lusinghieri nei confronti di due dei protagonisti del video, Justin Trudeau e Emmanuel Macron. Secondo quanto riferito al Daily Beast da tre fonti a conoscenza di quanto avvenuto nell'incontro alla Casa Bianca, il presidente Usa avrebbe denigrato pesantemente il premier canadese, che già aveva definito un uomo con la "doppia faccia", all'indomani del vertice di Londra. Quanto a Macron, Trump lo avrebbe definito un "pain in the ass", come dire, un "rompico...". Trump avrebbe anche sottolineato che il presidente francese è "basso", oltre a lamentarsi del suo scarso aiuto nei negoziati con l'Iran. Secondo le ricostruzioni, quella che negli ambienti diplomatici sarebbe ormai noto come il momento "hot mic" (a briglia sciolta) di Trump, è avvenuto dopo l'uscita dei giornalisti dalla sala in cui si svolgeva la riunione. E' allora che il presidente Usa si sarebbe lasciato andare ai suoi commenti, senza pensare che poi qualcuno avrebbe comunque finito per parlarne con la stampa. O forse era proprio questo il suo intento.

  • Uccide le zanzare in Uganda grazie ai suoi gas intestinali
    Notizie
    notizie.it

    Uccide le zanzare in Uganda grazie ai suoi gas intestinali

    Joe Rwamirama, 48 anni, uccide le zanzare grazie ai suoi gas intestinali: l'incredibile storia arriva dall'Uganda.

  • Giorgia Rossi, la gaffe al Tg5: la parolaccia in diretta tv
    Notizie
    notizie.it

    Giorgia Rossi, la gaffe al Tg5: la parolaccia in diretta tv

    Bufera su Giorgia Rossi per la gaffe in diretta tv al Tg5: la conduttrice sembra proprio aver detto una parolaccia.

  • Caos a bordo del treno: dimentica i figli in stazione e tira il freno
    Notizie
    notizie.it

    Caos a bordo del treno: dimentica i figli in stazione e tira il freno

    Si è accorto che i due figli non erano con lui e ha attivato il freno d'emergenza: caos a bordo di un treno appena partito da Battipaglia.

  • L’auto di Chiara Ferragni: un BMW da influencer
    Notizie
    Motori Magazine

    L’auto di Chiara Ferragni: un BMW da influencer

    L'auto di Chiara Ferragni è una strepitosa BMW, un SUV da Influencer per bellezza esteriore e potenza del motore.

  • "Pensavo di aver preso un paletto stradale". Parla la 22enne che ha investito madre e figlio nel bresciano
    Notizie
    HuffPost Italia

    "Pensavo di aver preso un paletto stradale". Parla la 22enne che ha investito madre e figlio nel bresciano

    Non ha ammesso e ha detto di non essersi accorta di nulla.

  • Cos'è l'attrezzatura fantasma, il più grave pericolo che corrono i nostri oceani
    Notizie
    AGI

    Cos'è l'attrezzatura fantasma, il più grave pericolo che corrono i nostri oceani

    The Guardian anni fa l'aveva definita “attrezzatura fantasma”, era il 2015 e reti, lenze e armamentari vari relativi alla pesca industriale erano già un problema. A certificare che a distanza di qualche anno quel problema, invece di risolversi, si moltiplica è un rapporto diffuso da Greenpeace.Louisa Casson, responsabile della campagna per gli oceani nella filiale britannica dell'organizzazione ambientalista, ha dichiarato: “L'attrezzatura fantasma è una delle principali fonti di inquinamento plastico oceanico e influisce sulla vita marina nel Regno Unito tanto quanto in qualsiasi altro luogo”. I numeri effettivamente sono sconcertanti: sono infatti circa 640 mila le tonnellate di materiale per la pesca abbandonate in mare, pari a 55 mila autobus a due piani.L'anno scorso, a largo della costa di Oaxaca, in Messico, sono state trovate morte 300 tartarughe marine, rimaste impigliate, soffocate o comunque uccise dall' “attrezzatura fantasma”. Prosegue la Casson “Le reti possono rappresentare una minaccia per la fauna selvatica per anni o decenni, portandosi dietro tutto, da piccoli pesci e crostacei a tartarughe, uccelli marini e persino balene in via di estinzione. Diffondendosi nell'oceano tramite maree e correnti, gli attrezzi da pesca persi e scartati ora vanno alla deriva sulle coste dell'Artico, si lavano sulle remote isole del Pacifico, si intrecciano sulle barriere coralline e sporcano i fondali marini”. L'attrezzatura da pesca abbandonata in mare rappresenta il 10% dell'inquinamento da plastica degli oceani, percentuale che si alza fino al 70% per quanto riguarda il peso delle macroplastiche (quelle superiori ai 20cm).Poco tempo fa è stata rintracciato un accumulo di plastica nel Nord del Pacifico, le cosiddette isole di rifiuti galleggianti, e conteneva 42 mila tonnellate di attrezzatura fantasma. In un'altra spedizione nel Sud del Pacifico, in un tratto della spiaggia dell'isola disabitata di Henderson lungo 2,5 km, sono state trovate 18 tonnellate di rifiuti della pesca industriale. Nel rapporto di Greenpeace si legge che il danno ambientale in questione è dovuto a “La scarsa regolamentazione e il lento progresso politico nella creazione di santuari oceanici che sono vietati alla pesca industriale”. Greenpeace chiede che le Nazioni Unite forniscano un quadro globale per la protezione dei mari, aprendo la strada a una rete globale di santuari oceanici che coprono il 30% degli oceani del mondo entro il 2030.

  • Maniaco seriale a Roma: mostra parti intime a studentesse delle medie
    Notizie
    notizie.it

    Maniaco seriale a Roma: mostra parti intime a studentesse delle medie

    Un uomo ben vestito seguirebbe fino a casa, spaventandole, le studentesse delle medie: è caccia al maniaco seriale di Roma.

  • Francesca Pascale lancia 'I Colori della Libertà'
    Notizie
    Adnkronos

    Francesca Pascale lancia 'I Colori della Libertà'

    Finora era solo un annuncio. Quasi uno slogan. Ora, con la registrazione del 'nome', è diventato qualcosa di concreto e ufficiale. Stiamo parlando dell'associazione 'I Colori della Libertà', creata da Francesca Pascale, compagna di Silvio Berlusconi, per la tutela dei diritti delle persone Lgbt. Da sempre impegnata nella lotta per i diritti civili e la prevenzione dell'Hiv, con particolare attenzione alle famiglie arcobaleno e delle donne vittime di violenza, la fidanzata del Cav - a quanto apprende l'Adnkronos - ha deciso di uscire allo scoperto, depositando il 26 novembre scorso presso l'ufficio marchi e brevetti del Mise quello che tecnicamente si chiama la 'dicitura' 'Associazione I Colori della Libertà'.  Cinque anni prima, l'11 settembre del 2014, Pascale aveva registrato il simbolo della Fondazione 'I Colori della Libertà' con tanto di veste grafica. Nei giorni scorsi Pascale ha dato il suo sostegno al 'movimento delle sardine', che sta sfidando nelle piazze Matteo Salvini, ma non avrebbe ancora deciso se partecipare alla manifestazione di piazza San Giovanni, in programma sabato.

  • Veterinario confonde telefoni e sopprime cane sbagliato
    Notizie
    Adnkronos

    Veterinario confonde telefoni e sopprime cane sbagliato

    Un veterinario ha confuse i numeri di telefono dei proprietari di due cani ricoverati in una clinica e ha soppresso l'animale sbagliato

  • Litiga con la moglie per i sofficini: arrestato per maltrattamenti
    Notizie
    notizie.it

    Litiga con la moglie per i sofficini: arrestato per maltrattamenti

    Il piatto di sofficini preparato dalla moglie non è stato gradito dall'uomo che ha avviato un'animata discussione culminata in una lite.

  • Antonella Clerici su Diletta Leotta: “Le chiacchiere stanno a zero”
    Notizie
    notizie.it

    Antonella Clerici su Diletta Leotta: “Le chiacchiere stanno a zero”

    Reduce dall'ultima edizione dello Zecchino d'Oro, Antonella Clerici risponde alle critiche e dà un consiglio a Diletta Leotta

  • Chi è Lizzo, "personaggio musicale" dell'anno secondo Time
    Notizie
    AGI

    Chi è Lizzo, "personaggio musicale" dell'anno secondo Time

    L'ultima idea è l'esecuzione di un twerk smaliziato e totalmente naturale durante la partita di NBA tra Los Angeles Lakers e Minnesota Timberwolves. Le telecamere che trasmettono, come di consuetudine, le immagini sui maxischermi dello stadio non potevano perderselo e lei, Melissa Viviane Jefferson, in arte Lizzo, lo sapeva, e così lo ha fatto, approfittando della colonna sonora, la sua “Juice”, la canzone che ha mandato il suo nome in orbita nelle classifiche di tutto il mondo. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da DallasBlack (@dallasblackcom) in data: 9 Dic 2019 alle ore 8:23 PST Un'altra perla che si va ad aggiungere alla collana di manifestazioni pubbliche, spesso social, in favore dell'autoaccettazione del proprio corpo. Di questo in fondo parla “Juice”, e di questo parla “Good as Hell” e di questo parla “Truth Hurts” e di questo parla “Fitness” e per questo probabilmente il Time l'ha eletta personaggio dello spettacolo dell'anno. Un cerchio che si chiude considerando che fu proprio il Time nel 2013 a segnalarla come una delle 14 realtà musicali da tenere d'occhio per il futuro. E c'ha visto giusto.Non solo perché Lizzo, classe '88, nata a Detroit, è una bravissima musicista, che parte dal rap in giovane età per restare pian piano affascinata dalle influenze del soul, dell'R&B più contemporaneo ma, soprattutto, del funk, ma proprio perché dietro ciò che dice e che canta e anche dietro la sua figura, ci sono contenuti ben focalizzati, battaglie da combattere che non sono mai fini a se stesse, giusto per strizzare l'occhio al pubblico.Lizzo racconta una storia ben precisa, quella di una donna afroamericana dalla taglia forte che, anche andando incontro a quella che tecnicamente viene chiamata “shit storm”, decide di intraprendere una strada che va contromano rispetto ciò che ci si aspetterebbe: mostra tutto. Visualizza questo post su Instagram BTS from @hustlersmovie I was so excited to post but I couldn't bitch I just remembered I had these and had to post omgggg Un post condiviso da Lizzo (@lizzobeeating) in data: 7 Dic 2019 alle ore 4:52 PSTIl suo profilo Instagram diventa una celebrazione semplice, pulita e poetica delle sue generose curve; ai suoi concerti sia lei che il suo gruppo di ballo, vestono con vestitini succinti che lasciano poco spazio all'immaginazione, che tutti possano godere di cotanto ben di Dio. È la sua visione del mondo, una filosofia, pane per i denti di chi si è annoiato da tempo della classica figurina pop allampanata, una scelta che le indica anche come si trattano gli haters che la attaccano un giorno si e l'altro pure.L'ultima volta proprio qualche giorno fa, subito dopo il balletto divertente e provocatorio allo stadio dei Lakers; le danno della cicciona e lei risponde mettendoci la faccia, come sempre, in una diretta Instagram dove dice: “Niente mi fa passare davvero la gioia, le critiche non hanno alcun effetto su di me, non mi interessano, nessun controllo sulla mia vita, sulle mie emozioni. Sono una persona molto solida e radicata, so di essere sopra le righe e sono consapevole di poter sconvolgere, perché non si è mai visto un corpo come il mio fare tutto ciò che vuole, vestirsi come vuole e muoversi nel modo in cui si muove”.Gioco, set, partita. Vince lei e, a pensarci bene, non potrebbe essere diversamente, non solo perché ci piace stare dalla parte della paladina della giustizia XXL, mentre intimamente continuiamo a sognare che nottetempo sia Tanya Mityushina ad introdursi nelle nostre stanze, ma perché Lizzo bella lo è davvero, illuminata da un talento che non si sentiva in giro, anche negli Stati Uniti, da un bel pezzo. Perché brava lo è davvero e, musicalmente parlando, sta dando una bella lucidata al pop a stelle e strisce rappresentando il più riuscito trait d'union con il rap più talebano, ormai padrone indiscusso del mercato discografico globale.Per una 31enne nera che non risponde ai più classici canoni di bellezza e che quindi non va avanti nella sua carriera “vendendo il suo corpo” su social e copertine patinate, è tantissima roba. Lizzo non utilizza la sua battaglia per far decollare la sua musica, utilizza la sua musica per comunicare ciò che ha da dire, per ispirare chi come lei si trova tutti i giorni a doversi guardare di sbieco allo specchio, costretto ad accettarsi tutti i giorni.A tutto ciò lei risponde in musica con entusiasmo ed ironia: “No, I'm not a snack at all” canta in “Juice”, “Look, baby, I'm the whole damn meal”; “Non sono affatto uno spuntino/ Guarda, baby, sono il maledetto pasto completo”. È questo che da continuità ad un progetto, anche ai livelli, i più alti, ai quali è arrivata lei: carattere, una storia alla quale affezionarsi e, naturalmente, qualità. Altrimenti si dura un quarto d'ora, il tempo che la tua ultima copertina finisca ad abbracciare un pesce venduto al mercato. “Non ho intenzione di censurarmi perché improvvisamente sono diventata famosa, - continua a spiegare Lizzo parlando con i suoi quasi 7 milioni di follower - non mi zittirò anche se alcune persone non mi trovano sexy. Io sono benedetta e voglio che tu sappia che anche tu sei benedetto, voglio che tu sappia che qualunque cosa tu stia passando, se non ti senti bene e a tuo agio, prima o poi passerà e ti sentirai di nuovo bene perché hai tutto ciò che serve per sentirti di nuovo bene. Tu puoi”. Questa è la sintesi del Lizzo-pensiero, così Melissa Viviane Jefferson ha stravinto la sua battaglia. Visualizza questo post su Instagram YOU ARE BLESSED YOU DESERVE TO FEEL GOOD AS HELL❤️ HAVE A GREAT DAY Un post condiviso da Lizzo (@lizzobeeating) in data: 9 Dic 2019 alle ore 2:25 PST

  • Giorgio Tirabassi torna in TV da Fiorello e annuncia la nuova serie
    Notizie
    notizie.it

    Giorgio Tirabassi torna in TV da Fiorello e annuncia la nuova serie

    Dopo l'infarto Giorgio Tirabassi torna in televisione da Fiorello e annuncia la nuova serie Liberi Tutti che andrà in onda in esclusiva su RaiPlay

  • Iva Zanicchi contro Carola Rackete: “Vorrei mandarla a...”
    Notizie
    notizie.it

    Iva Zanicchi contro Carola Rackete: “Vorrei mandarla a...”

    Nel corso della rubrica Le pagelle di Iva, su rete 4, Iva Zanicchi ha espresso il proprio parere sulla capitana Carola Rackete

  • Morto il padre di Alessandro Preziosi: “Era bello camminare con te”
    Notizie
    notizie.it

    Morto il padre di Alessandro Preziosi: “Era bello camminare con te”

    A 77 anni è morto il padre di Alessandro Preziosi. L'attore lo ricorda dolcemente: "Eri onesto, generoso ed elegante nel pensiero"

  • Quanto guadagnano i concorrenti di Amici di Maria De Filippi: le cifre
    Notizie
    notizie.it

    Quanto guadagnano i concorrenti di Amici di Maria De Filippi: le cifre

    Quanti e quali sono i guadagni dei concorrenti di Amici? Penserebbe a tutto la produzione del programma.

  • Ricerca, rigenerazione dei tessuti: un gel apre nuove frontiere
    Notizie
    Askanews

    Ricerca, rigenerazione dei tessuti: un gel apre nuove frontiere

    Unipd: passo avanti verso utilizzo clinico di organoidi

  • Pietro Senaldi, il piano per far crollare il governo e andare al voto
    Notizie
    notizie.it

    Pietro Senaldi, il piano per far crollare il governo e andare al voto

    Il voto anticipato prima del 20 gennaio 2020 potrebbe segnare la fine del governo Conte 2. vediamo lo scenario delineato da Pietro Ansaldi.

  • Chi era Frank Sinatra: vita privata e curiosità sul cantante
    Notizie
    DonneMagazine

    Chi era Frank Sinatra: vita privata e curiosità sul cantante

    Interprete dello storico brano "My Way" e di molte altre canzoni indimenticabili, Frank Sinatra è stato uno dei più importanti cantanti della scena mondiale.